John Bowlby

"La conoscenza di sè e del mondo è possibile solo attraverso la organizzazione di rapporti fondati sulla reciprocità emotiva". [J. Bowlby]